Seventeen days in the life. part one.

Leggi il mio racconto, diciassette giorni #onzerod, un viaggio nella vita con foto, racconti, poesie e la radio sempre sintonizzata su Bluegrass Junction. Read my story, seventeen days #onzerod, a journey through life with photos, stories, poems and radio always tuned to Bluegrass Junction.

IMG_6606

Austin, Texas, 5 agosto 2018, sono le 10 pm, ci sono 34° celsius, downtown è un frastuono di musica rock che esce da tutti i locali della 6th street, io sono in giro, scatto foto ed ho fame, arrivo a metà del ponte che mi doveva portare allo Statesman bat observation center, quindi torno indietro e mi infilo in un BBQ. Da Cooper’s old time pit bar-b-que, mangio la migliore bistecca della mia vita, un sapore davvero incredibile.

Austin, Texas, August 5, 2018, is 10 pm, there are 34 ° celsius, downtown is a hubbub of rock music that comes out of all the premises of 6th street, I’m around, I take photos and I’m hungry, halfway through of the bridge that was supposed to take me to the Statesman bat observation center, then I go back and stuff myself into a BBQ. From Cooper’s old time bar-b-que, I eat the best steak of my life, a truly incredible taste.

Il mattino seguente, l’appuntamento è con Johnny, nel tempio n.1 del ciclismo ad Austin, Jhonny’s Bike shop, impossibile non entrare, parlare con Aaron Harris e scattare qualche foto (e comprarsi 150 dollari di cosucce carine…).

The next morning, the appointment is with Johnny, in the temple no.1 of cycling in Austin, Jhonny’s Bike shop, impossible not to come in, talk to Aaron Harris and take some pictures (and buy $ 150 of pretty little things …).

IMG_6626.JPG

Dopo qualche ora, e 824km, sono in coda sul ponte presso Baton Rouge, intanto mi guardo il Mississippi e chatto con Simona. After a few hours, and 824km, I’m queued on the bridge at Baton Rouge, Meanwhile I look at the Mississippi and chat with Simona.

IMG_6651.JPG

Poco dopo sono il RE del French Quartier, poso armi e bagagli al city house hostel al n. 129 di Burgundy St. Finalmente New Orleans! Esco a Correre! Shortly thereafter, I am the KING of the French Quartier, I put down arms and luggage at the city house hostel at no. 129 of Burgundy St. Finally New Orleans! I go out to run!

ffff.png

New Orleans, una città incredibile, qui è nato il jazz, e questo è assolutamente credibile.
Ore 22, parte il secondo set della serata, o forse il terzo. Contrabbasso, piano elettrico, clarinetto e tromba, un quartetto mai visto, da noi insolito, suonano il tema e poi si alternano gli assoli, applausi, rigorosamente ad ogni assolo, si perché qui la gente che ascolta ci capisce, la gente entra dentro la musica e gode, e applaude attenta. Ok, poi la trombettista è una donna e adesso canta, sempre un blues, il clarinettista sposta lo strumento che tiene appoggiato al ginocchio e parte col suo assolo, poi arriva la tromba…. è sempre la cantante, ok, mi viene in mente che sono a New Orleans, adesso.
Poi nel frattempo che scrivevo si è aggiunto un batterista…. qualcuno di tanto in tanto mette soldi di mancia in un vaso di peltro, ogni tanto qualcuno abbozza un ballo. Il jazz è straordinario ed eternamente vivo, la cosa che mi sembra strana è che qui si suona la musica del posto, non qualcosa di imparato ed importato; qui tutto sembra così, naturale… ❤️

New Orleans, an incredible city, jazz was born here, and this is absolutely believable.
22 hours, the second set of the evening starts, or maybe the third. Contrabass, electric piano, clarinet and trumpet, a quartet never seen, unusual by us, play the theme and then alternate the solos, applause, strictly every solo, because here the people who listen understand us, people enter into the music and enjoys, and applauds attentively. Ok, then the trumpet player is a woman and now she sings, always a blues, the clarinetist moves the instrument she holds on her knee and starts with her solo, then the trumpet arrives …. it’s always the singer, ok, I come in mind I’m in New Orleans now.
Then in the meantime I was writing a drummer was added … someone from time to time puts tip money in a pewter vase, every now and then someone dances a ball. Jazz is extraordinary and eternally alive, the thing that seems strange to me is that here you play the music of the place, not something learned and imported; here everything seems so, natural …❤️

IMG_6660.JPG

IMG_6664.JPG

IMG_6668.JPG

EF140435-CEB3-4118-AE66-2FED2A280F2B.jpg

Buongiorno New Orleans! Una “bella” colazione e via!

Born to the bayou è un brano dei Creedence Clearwater Revival del 1969, il testo scarno e secco ricorda il 4 luglio e dice:

Nato nel Bayou, Nato nel Bayou, Nato nel Bayou, Signore, Vorrei essere di nuovo nel Bayou, Rotolando con qualche Regina Cajun, Sperando che fossi un veloce treno merci, Semplicemente continuando ad andare verso New Orleans.

IMG_6678.JPG

Se pensate che Cindy lauper sia solo la cantante Pop di True Colors o giù di li vi sbagliate, ascoltate Memphis Blues del 2010 e fatevi entrare dentro quella musica, che è uno stile, ben preciso, del Blues che nasceva negli anni 20 nella zona attorno a Memphis, Indianola, Greenwood, luoghi che non ho visitato ad eccezione di Memphis dove ho mangiato il peggior hamburger della mia vita ma ascoltato un incredibile bassista elettrico, nero, enorme nel locale più trash di Beale Street.

Il viaggio a volte, è bello proprio per questo, nulla ti dà, ma nulla ti toglie.

If you think that Cindy lauper is just the pop singer of True Colors or you’re wrong about them, listen to Memphis Blues of 2010 and let yourself get into that music, which is a style, very precise, the Blues that was born in the 20s in the area around in Memphis, Indianola, Greenwood, places I have not visited except for Memphis where I ate the worst burger of my life but listened to an incredible electric bass player, black, huge in the trash locale of Beale Street.

Sometimes the journey is beautiful for this, nothing gives you, but nothing takes away.

IMG_6692.JPG

IMG_6705.JPG

Il viaggio continuava all’insegna della corsa e della scanzonatura, mentre inseguivo la corsa, mentre correvo, mentre correvo scanzonato, mentre cercavo e me ne infischiavo di tutto quello che dovevo fare, mi sono aggirato per i campi del Tennessee come Franco Battiato, a differenza mia però io sapevo perchè ero lì; andavo a Chattanooga a farmi una IPA al Big River, in downtown a due passi dal lento scorrere del Tennessee.

Poi mi è venuto in mente che li a Chattanooga, il Maggiore Marquis Warren e John Ruth, protagonisti del film The hateful height, si sono incontrati mangiandosi una bistecca, probabilmente nel saloon e che l’anno scorso si sono disputati i worlds di triathlon 70.3.

The journey continued in the pursuit of racing and lightheartedness, while I pursued the race, while I was running, while I was running light-heartedly, while I was looking for and I did not care about everything I had to do, I went around the fields of Tennessee as Franco Battiato. my difference, however, I knew why I was there; I went to Chattanooga to make me an IPA at the Big River, downtown a few steps from the slow flow of Tennessee.

Then it occurred to me that in Chattanooga, Major Marquis Warren and John Ruth, protagonists of the film The hateful height, they met eating a steak, probably in the saloon and that last year the triathlon worlds were played 70.3 .

21463015_1612810485435891_8809217838780046152_n

IMG_6724.JPG

will soon continue…..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: