Ciò che resta del viaggio.

Ciò che resta di un viaggio appena fatto è la voglia di ripartire e farne un’altro, è il motivo per cui si vive; cercare, scoprire, fare sempre nuove esperienze.

Tutto dobbiamo cambiare ogni giorno, la monotonia ci uccide; tutto è incentrato sul “se fossi passato di là” oppure “se fossi arrivato prima”, altri non è che il voler carpire tutto, il voler essere in ogni posto in qualsiasi momento.

Ma questo è impossibile, e allora ecco il compromesso, devo sempre vivere con questo compromesso, ma ne sono felice perchè non è affatto una frustrazione anzi è una vittoria, è la certezza di non risparmiare mai su nulla quando si tratta di muoversi, agire, combattere ed esplorare.

E allora ho vinto io, il compromesso è la mia vittoria, tutto o niente, il niente ed il tutto, il mio scatolone immenso, dove dentro metto tutto ciò che rubo ogni giorno e dove mi nascondo quando serve, pronto a guizzarne fuori appena c’è da correre ancora.

Un anno fà, Murren, Svizzera, agosto 2019.

Samuele Peroni hat das Ziel in 12:18.36,9 auf dem 31. Rang erreicht. Herzliche Gratulation! Dieser Service wird von der Schilthornbahn AG offeriert.

Racconto del sabato sera: Quando ti iscrivi ad una gara automaticamente scatta in te una sorta di processo di demolizione del tempo che si attuerà alla partenza; tu parti per la gara ed il tempo che impiegherai deve essere il più possibile, è più forte di te, non esiste calma e tranquillità esiste solo una situazione spazio temporale che deve portarti alla fine nel minore tempo possibile. Anche Pantani ha dichiarato forse più di una volta, di quando correva veloce fino all’arrivo, anche quando non c’è ne era bisogno, proprio perché sentiva il bisogno di assopire una sorta di ansia che ti attanaglia e ti lascia solo quando hai tagliato il traguardo.Questa magica, terribile ma sostenibile situazione oggi mi si è protratta per 12 ore e 18 minuti. Inferno Triathlon concluso. 31 esimo di categoria. Una durezza inimmaginabile specie negli ultimi 25km di trail. Va bene, è quello che cercavo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: